Articolo pubblicato sul n. 67 di MCmicrocomputer (Edizioni Technimedia Srl - Roma) nell'ottobre 1987

MCmicrocomputer


Nuovi portatili Toshiba

di Andrea de Prisco Copertina del numero di MCmicrocomputer contenente l'articolo

La Toshiba Ŕ finalmente arrivata in Italia portando da Giappone nuovi computer portatili dalle caratteristiche assai interessanti. Iniziando dal pi¨ piccolo, T1000, in un certo senso fratello "povero" del 1100 plus provato sul numero di Aprile di MC, si tratta di un portatile "basico" dotato di 80C88 a 4.77 MHz, memoria da 512K una unitÓ a microfloppy da 720 Kbyte, display SuperTwist 80x25 caratteri e, soprattutto, prezzo sotto i due milioni. Per quanto riguarda il 1100 plus, ora Ŕ anche  disponibile, marchiato T1200, con hard disk da 20 mega al posto della seconda unitÓ a microfloppy e clock aumentato a 9.54 MHz. Oltre a questo, il T1200, dispone di ben 1024 K ram "tamponata" da batterie ausiliarie che conservano l'integritÓ dei dati anche a batterie completamente scariche. Prezzo: 4900000, effettivamente molto basso per le caratteristiche offerte. Il T1100 plus viene ora venduto a 3200000 lire: un bel ribasso.

Della linea "Computer Compatti", ovvero portatili ma non autoalimentati, troviamo il 3100/20 ora dotato di HD da 20 MHz e il 3200 con 40 mega in linea, 2 mega di ram, tastierino numerico, schermo al plasma compatibile EGA pi¨ la possibilitÓ di inserire due schede IBM compatibili direttamente all'interno del portatile.

Dulcis in fundo, il T5100 Ŕ un "super" dotato addirittura di processore 80386 a 16 MHz, naturalmente HD da 40 mega, schermo al plasma eccetera eccetera. Prezzo: soli 10200000 lire quindi non molto diverso da un ingombrante 386 da tavolo.

 


Articolo pubblicato su www.digiTANTO.it - per ulteriori informazioni clicca qui